Benvenuti sul sito dell'Unione Sindacale Italiana!

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Gli articoli, i comunicati, le lotte, le iniziative, delle sezioni locali e nazionali, hanno un permanenza non lunga nella pagina per fare posto a nuovi documenti. Pertanto in automatico tutto viene archiviata. I/Le compagni/e interessati a documentazione non più presente nel sito, possono fare richiesta alla sede di Milano.

Giuseppe Pellizza da Volpedo, Il Quarto Stato (1901), olio su tela, cm 293x545, Milano, Museo del Novecento, Palazzo dell'Arengario. « Siamo in un paese di campagna, sono circa le dieci e mezzo del mattino d'una giornata d'estate, due contadini s'avanzano verso lo spettatore, sono i due designati dall'ordinata massa di contadini che van dietro per perorare presso il Signore la causa comune...  »

L'EMANCIPAZIONE DEI LAVORATORI SARÁ OPERA DEI LAVORATORI STESSI

L'Unione Sindacale Italiana, sezione italiana dell'A.I.T. (Association Internacional de los Trabajadores) fondata nel 1912, disciolta dal fascismo nel 1922, si è faticosamente ricostituita alla fine degli anni settanta. 

L'USI è l'organizzazione nazionale di tutti i salariati, i precari e disoccupati, di ogni sesso e nazionalità residenti in Italia che si propongono di raggiungere con le proprie forze l'emancipazione dell'uomo liberandosi da qualsiasi dominio economico, politico, morale. (Art. 2 Principi dell'USI) 

Coerentemente con gli scopi che si prefigge, l'USI tende all'autorganizzazione dei lavoratori; pratica la democrazia diretta; si fonda sui principi dell'autogestione; non è dipendente nè tributaria di alcun partito politico,di alcun movimento specifico, di alcun dogma religioso o laico.

L'Autogestione delle Lotte per l'Autogestione del Lavoro

 

Alla scomparsa del Compagno Agustin. Incontro internazionale.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Ottobre 2014 14:56 Scritto da Sandro Mercoledì 22 Ottobre 2014 14:40

Alla memoria del compagno Agustin

militante della CGT che dopo anni

di lotta la sua dipartita

ha lasciato un vuoto

nel movimento!

Un grande abbraccio

ad Agostino

alla sua famiglia

alla cgt spagnola!

Film sur la Rencontre syndicale internationale

qui s’est déroulée du 22 au 24 mars 2013 à St Denis (93)

à l’initiative de l’Union syndicale Solidaires (France)

Confederacion General del Trabajo (Etat espagnol)

Central Sindical e Popular Conlutas (Brésil)

Vidéo de la rencontre internationale de St-Denis en mars 2013 :

http://www.solidaires.org/article49183.html

   

Matilde. Solidaridad..

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Ottobre 2014 14:28 Scritto da Sandro Mercoledì 22 Ottobre 2014 14:20

Exigimos absolución de Matilde. Solidaridad. Basta de represión sindical

Estimados compañeros y compañeras de USI:

Muchas gracias por vuestro mensaje de apoyo y solidaridad con nuestra compañera Matilde.

Un abrazo.

_____________________

Jaime A. Tonda
Secretariado Confederal
Confederación Intersindical
www.intersindical.es

Alla convocazione indetta il 27 alla “porta dei giudicati” (traduzione in italiano) dalla Confederazione Intersindacal,  l’USI esprime solidarietà per la battaglia di Matilde, che lotta perché cessi ogni repressione sindacale nei suoi  confronti e sia esigibile il diritto sindacale.

Buon lavoro e W la libertà alla lotta e al dissenso.

2014-10-21 18:22 GMT+02:00 Jaime A.Tonda - Confederación Intersindical < Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. >:

Os adjuntamos Comunicado de la CONFEDERACIÓN INTERSINDICAL ante el juicio a nuestra compañera y Delegada del STE-CLM Intersindical de Castilla La Mancha, exigimos la absolución de nuestra compañera Matilde y el cese de la represión sindical.

Convocamos concentración el próximo lunes, día 27, a las 11,30 h. en la puerta de los Juzgados de Ciudad Real, en apoyo de nuestra compañera y de todas las personas que están sufriendo estas intolerables formas de represión, que condenamos pública y enérgicamente.

Saludos.

Le notizie della lotta dela compagna sono nel sito di :
www.intersindical.es

Milano 22.10.14

   

Pagina 1 di 28