Benvenuti sul sito dell'Unione Sindacale Italiana!

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Gli articoli, i comunicati, le lotte, le iniziative, hanno un permanenza limitata per fare posto a nuove pubblicazioni. Pertanto in automatico tutto viene archiviata. I/Le compagni/e interessati a documentazione non più presente nel sito, possono nell'eventualità fare richiesta alla sede di Milano.

Giuseppe Pellizza da Volpedo, Il Quarto Stato (1901), olio su tela, cm 293x545, Milano, Museo del Novecento, Palazzo dell'Arengario. « Siamo in un paese di campagna, sono circa le dieci e mezzo del mattino d'una giornata d'estate, due contadini s'avanzano verso lo spettatore, sono i due designati dall'ordinata massa di contadini che van dietro per perorare presso il Signore la causa comune...  »

L'EMANCIPAZIONE DEI LAVORATORI SARÁ OPERA DEI LAVORATORI STESSI

L'Unione Sindacale Italiana, fedele ai principi dell'A.I.T. (Association Internacional de los Trabajadores) fondata nel 1912, disciolta dal fascismo nel 1922, si è faticosamente ricostituita alla fine degli anni settanta. 

L'USI è l'organizzazione nazionale di tutti i salariati, i precari e disoccupati, di ogni sesso e nazionalità residenti in Italia che si propongono di raggiungere con le proprie forze l'emancipazione dell'uomo liberandosi da qualsiasi dominio economico, politico, morale. (Art. 2 Principi dell'USI) 

Coerentemente con gli scopi che si prefigge, l'USI tende all'autorganizzazione dei lavoratori; pratica la democrazia diretta; si fonda sui principi dell'autogestione; non è dipendente nè tributaria di alcun partito politico,di alcun movimento specifico, di alcun dogma religioso o laico.

L'Autogestione delle Lotte per l'Autogestione del Lavoro.

Collrgamento con l'altro sito dell'USI Ufficiale e Nazionale:

www.usiait.com; www.usiait.it.

Lotta di Classe

www.lottadiclasse.org

 

Adesuaqmento Sciopero Ferrovie.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Febbraio 2018 09:19 Scritto da Sandro Giovedì 08 Febbraio 2018 09:17

USI UNIONE SINDACALE ITALIANA fondata nel 1912

Confederazione di sindacati nazionali e di federazioni locali intercategoriali Segreteria gen Naz.

Largo Veratti 25, 00146 Roma Fax 06/77201444 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Udine Via G. Marchetti 46 33100 tel/fax 0432/1503360 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Milano Via Ricciarelli 37 tel. 02/54107087 fax 02/54107095 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Roma/Milano/Udine, 7 febbraio 2018

c.a.

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ministero dei Trasporti

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Gruppo FSI S.p.a.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Trenitalia S.p.a.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

RFI S.p.a.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Mercitalia Rail S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Serfer–Servizi Ferroviari S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Trenord S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Nuovo Trasporto Viaggiatori S.P.A.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Rail Traction Company S.p.a.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Captrain Italia S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SBB Cargo Italy S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DB Cargo Italia S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Rail Cargo Italia Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

InRail S.p.a.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Crossrail Italia S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

General Transport Service S.p.a.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Compagnia Ferroviaria Italiana S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

OceanogateItalia S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Interporto Servizi Cargo S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

FuoriMuro Servizi portuali e ferroviari S.r.l.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

e p.c.

Osservatorio sui conflitti sindacali nel settore dei Trasporti presso MIT

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Commissione di Garanzia l.146/90

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Agens

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Asstra

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


OGGETTO: Articolazione di sciopero generale intera giornata, proclamato da Usi in data 28 dicembre 2017, per il giorno 8.3.2018, per personale delle aziende del comparto ferroviario e adesione di categoria a sciopero generale indetto da Usi, COME RIFORMULAZIONE DELL’ARTICOLAZIONE IN ADEGUAMENTO E OTTEMPERANZA DI USI, ALLA NOTA DELLA CdG del 6/2/2018 POS 23/18 SETT:GEN (adeguamento ex art 13 lett d) Legge 146 90, con nota Usi del 7 febbraio 2018) .

La Usi, in relazione alla proclamazione di sciopero generale comunicata da questa O.S. e Confederazione sindacale in data 28 dicembre 2018 e registrata in pari data sul sito della Commissione di Garanzia per applicazione della legge 146 90 e 83 2000, si precisa l’articolazione dell’astensione collettiva dal lavoro, per i dipendenti delle aziende del comparto ferroviario, nella modulazione normativa specifica che segue: proclamazione di sciopero per intera giornata per tutto il personale appartenente alle aziende di trasporto ferroviario (merci e viaggiatori) in indirizzo, dalle ore 00.00 (mezzanotte) alle ore 21 8ventuno) del giorno 8 marzo 2018, per tutto il personale anche impianti fissi (con prestazione unica giornaliera) l’intera giornata del 8.3.18, dalle ore 00.00 alle ore 21.

La presente comunicazione è trasmessa ai sensi e per gli effetti di cui all’art.2 comma 2 della legge 146/90 così come modificata dalla legge 83/2000 e accordi di settore, come RIFORMULAZIONE DI SCIOPERO QUALE ADEGUAMENTO E OTTEMPERANZA DI USI, ALLA NOTA DELLA CdG del 6/2/2018 POS 23/18 SETT:GEN (adeguamento ex art 13 lett d) Legge 146 90, con nota Usi del 7 febbraio 2018). Per il resto, ci si attiene a quanto indicato nell’originaria proclamazione di sciopero e nel testo inoltrato in data 28 dicembre 2017, dalla Confederazione sindacale Usi, di cui la presente è articolazione per il settore in questione. Distinti saluti

Per la Confederazione sindacale UNIONE SINDACALE ITALIANA Usi fondata nel 1912

Segreteria nazionale generale collegiale – trasmettono Giuseppe Martelli (responsabile organizzativo)

Sandro Bruzzese (segr. Confederale - settore servizi) e Renato Grego (segretario gen. confederale p.t.)

 

   

Ferrovie Ottemperanza sciopero 8 Marzo 2018

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Febbraio 2018 09:18 Scritto da Sandro Mercoledì 07 Febbraio 2018 13:11

U.S.I.  - Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912

Largo Veratti 25, 00146 Roma Fax 06/77201444  e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,

Udine Via G. Marchetti 46 33100 tel. 0432 1503360 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Milano Via Ricciarelli 37 tel. 02/54107087 fax 02/54107095 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Roma, 7 Febbraio 2018

Al Ministero delle Infrastrutture  e dei Trasporti

Osservatorio sui conflitti sindacali Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Alla Commissione di Garanzia (applicazione L. 146/90 e s.m.i.) fax 06 94539680

E mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Alla segreteria del Presidente del Senato della Repubblica

Alla segreteria del Presidente della Camera dei Deputati

Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – coord. amministrativo  fax 06 67793543

E mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

OGGETTO: Adeguamento E OTTEMPERANZA, ai sensi dell’articolo 13, comma 1, lett. D) della L. 146/ 90 e L. 83/ 2000 da Usi Unione Sindacale Italiana, a nota Pos. 23/18 datata con prot. 0001729/GEN del 6 febbraio 2018, Settore: GEN della Commissione di Garanzia dell’attuazione della legge 146/90 e 83/2000, CON RIFORMULAZIONE DELLA MODALITA’ ATTUATIVA E DI ARTICOLAZIONE PER IL SETTORE DEL TRASPORTO FERROVIARIO, in adesione allo sciopero generale per l’8 marzo 2018 (proclamato dalla Confederazione Usi in data 28 dicembre 2017), NEL SEGUENTE MODO:

8 MARZO 2018, DALLE ORE 00.00 (mezzanotte) ALLE ORE 21,00 PER IL PERSONALE ADDETTO ALLA CIRCOLAZIONE E ATTIVITA’ FERROVIARIE.

COMUNICAZIONE DI OTTEMPERANZA e ADEGUAMENTO a quanto segnalato dalla nota citata della C. d G e alla Delibera 3/134, con richiesta di archiviazione e chiusura del procedimento aperto, relativa alla modalità attuativa nel settore del trasporto ferroviario, per lo sciopero generale intera giornata proclamato da Confederazione Usi in data 28 dicembre 2017 (prima dell’indizione delle elezioni nazionali del 4 marzo 2018 e del previo scioglimento delle Camere con D.P.R.) per il giorno 8 marzo 2018, in concomitanza con giornata mondiale  a sostegno dei diritti delle donne, contro le discriminazioni nei luoghi di lavoro e nella società e di contrasto al fenomeno del c.d. “femminicidio” e delle violenze sulle donne.

La scrivente Unione Sindacale Italiana in sigla Usi, Confederazione sindacale originariamente fondata nel 1912 e legalmente costituita e operante, con la presente nota, COMUNICA L’ADEGUAMENTO E L’OTTEMPERANZA, ai sensi dell’articolo 13, comma 1, lett. D) della L. 146/ 90 e L. 83/ 2000, da parte di Usi Unione Sindacale Italiana, alla nota Pos. 23/18 datata con prot. 0001729/GEN del 6 febbraio 2018, Settore GEN. della Commissione di Garanzia dell’attuazione della legge 146/90 e 83/2000, CON CONTESTUALE RIFORMULAZIONE DELLA MODALITA’ ATTUATIVA E DI ARTICOLAZIONE PER IL SETTORE DEL TRASPORTO FERROVIARIO, in adesione allo sciopero generale per l’8 marzo 2018 (proclamato dalla Confederazione Usi in data 28 dicembre 2017), NEL SEGUENTE MODO:

8 MARZO 2018, DALLE ORE 00.00 (mezzanotte) ALLE ORE 21,00 PER IL PERSONALE ADDETTO ALLA CIRCOLAZIONE E ATTIVITA’ FERROVIARIE.

COMUNICAZIONE DI OTTEMPERANZA e ADEGUAMENTO a quanto segnalato dalla nota citata della C. d G. e alla Delibera 3/134, con richiesta di archiviazione e chiusura del procedimento aperto, relativa alla modalità attuativa nel settore del trasporto ferroviario.

La Usi ribadisce,  la natura prettamente “politica” e di forte rilevanza e solidarietà sociale di tale astensione collettiva dal lavoro, nella giornata mondiale dell’8 marzo.

Si ricorda inoltre, che anche il Presidente della Repubblica in carica, On. Mattarella, ha segnalato nel suo discorso di fine anno 2017 (ndr a sciopero dell’8 marzo già proclamato in data 28 dicembre 2017 e registrato in pari data sul sito della stessa Commissione di Garanzia), l’importanza e la rilevanza del contrasto alle violenze sulle donne e al fenomeno del c.d. “femminicidio”.

Si richiede altresì che sia dichiarato chiuso e decaduto, con tale comunicazione di Usi, ogni eventuale apertura di procedimento aperto, connesso e collegato.

Trasmette a nome e per conto dei segretari dei sindacati di categoria/comparto di Usi e per la segreteria generale confederale collegiale dell’Unione Sindacale Italiana

(segreteria gen. confederazione Usi fondata nel 1912 – il responsabile organizzativo)

 

Distinti saluti.

Giuseppe Martelli

   

Pagina 1 di 81