Nibirumail Cookie banner

Sede Milano

Via Ricciarelli, n° 37.

20148 Milano. (Zona Rebrandt/Aretusa/Osoppo)

Telefono - 02 54 10 70 87.

Tel./Fax  - 02 54 10 70 95.

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Come arrivare:

Filobus: 90; 91. Fermata Piazzale Brescia.

Autobus: 98. Fermata Aretusa/Rembrad.

BUS: 80/63. Fermata Rembradt/Aretusa.

Tram n° 16: Fermata P.zza Brescia/Ricciarelli

MM 2: Uscita Romolo Filobus 90. 1° fermata dopo p.zzale Brescia.

MM 1: Uscita Gambara (MM direzione Bisceglie).

MM 5: Uscita Lotto, Autobus 98, fermata Aretusa.


Verifica e controllo buste paga dei CCNL.

Calcolo TFR

CAAF

  • C/O l’Unione Sindacale Italiana di via Ricciarelli n.37.

Il servizio per gli associati USI è cosi disposto:

730 - congiunto - pensionati.

E' attivo il servizio per l'identità digitale (SPID).


INOLTRE.

E' Stato ampliato con i legali già operanti (con costi contenuti) c/o la sede USI di Milano i sguenti servizi:

  • Diritto di Famiglia;
  • Diritto Minorile;
  • Diritto penale;
  • Diritto dell'immigrazione;
  • Risarcimento danni (lavoro - civile e penale - sinistri - errata diagnosi medica).

 

Per informazioni chiamare i seguenti numeri:

Tel. 02.87.18.80.48

Tel. 02.87.18.40.49

Tel. 02 54 10 70 95 (operativo tutti i giorni)

Tel. 02.54.10.70.87 (operativo tutti i giorni)

Oppure potete scrivere a:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


IVRI Multiservizi. Licenziamenti.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Milano li, 13 ottobre 2014

Spettabile

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Divisione VII

Via Fornovo n° 8 Palazzo B, Piano terzo
00192 Roma

A/R anticipato via Fax

Spettabile
ASSIV Associazione Italiana Vigilanza
Via Sistina n° 23
00187 Roma RM
Fax 06 42 01 24 06

Spettabile
IVRI S. Integrati SpA Unipersonale
Via Sapri n° 26
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
20156 Milano
A/R anticipato via Fax


Oggetto: Esperito l’esame congiunto ex art. 4 comma 5° L. 223/1991- nostra disponibilità alla convocazione della procedura di “licenziamento collettivo” ex artt. 4 e 24 L. 223/1991

La presente in relazione alla comunicazione di superamento della fesa di esame congiunto relativo alla procedura di “licenziamento collettivo” di cui al comunicato fax in data 07.10.2014 ricevuta il 9.10.2014 della Società IVRI Servizi Integrati S.p.A., CCNL applicato sezione Dipendenti di Istituto o Imprese  di Vigilanza e Servizi Fiduciari e Multiservizie.
La scrivente Organizzazione Sindacale richiede, ai sensi dell’art. 4 comma 5° L. 223/1991, di essere convocata per procedere all’esame congiunto previsto dalla norma citata.
In mancanza di convocazione riterremo la procedura priva dei requisiti della normativa in atto.

Restiamo in attesa di Vostre comunicazioni al riguardo.

Distinti saluti

U.S.I. – C.T.&S.
La Segreteria
Sandro Bruzzese

 

Torino risponde ai licenziamenti. IVRI ISI

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Torino il       16/10/2014

A/R  a  mano

Spettabile

IVRI

Via Sapri, 26 – Milano

 

Spettabile

Schneider Electric

Ufficio Acquisti

Corrado Paris

Via Circonvallazione Est, 1 – Stezzano (BG)

 

Spettabile

Schneider Electric

Stephan Stagnitto

Cinzia Lussiana

Massimiliano  Fiore

Via Casagrande, 58 – Venaria Reale(TO)

 

Spettabile

Schneider Electric

Stefano Nozzi

Davide Cusanno

Via Orbetello, 140 – Torino

 

 

Oggetto: blocco degli straordinari dal 16/10/2014 del personale appartenente alla società IVRI Servizi Integrati S.p.A. (ISI).

Spettabile Ufficio

A seguito dell’ultimo incontro svoltosi c/o la sede IVRI di milano e la procedura di licenziamento del 07.10.2014 i lavoratori aderenti all’USI – C.T. & S. di Torino quale prima risposta al grave atto aziendale, indicono come primo atto, il blocco totale di ore di lavoro straordinario.

Contro i licenziamenti collettivi avviati dalla Società IVRI ISI – Fiduciaria - Multiservizi, dal 16/10/2014 tutti gli operatori dovranno attenersi alle 40 ore settimanali contrattuali, astenendosi dall’effettuare ore straordinarie o supplementari.

Nell’eventualità che la committente faccia richiesta di una prestazione straordinaria o supplementare, gli operatori oltre a richiedere disposizioni scritte e utile coordinarsi con  i delegati RSU e l’organizzazione sindacale di riferimento.

In questa fase è garantito il servizio ordinario richiesto dal committente.

La 1° fase del BLOCCO DEGLI STRAORDINARI costituisce una iniziativa di protesta contro i licenziamenti proposti dalla Società.

I lavoratori e le lavoratrici proseguiranno con altre iniziative rispondendo colpo su colpo a ciò che l’IVRI deciderà di fare.

Il 14 Novembre 2014 tutti in piazza allo sciopero generale indetto dal sindacalismo di base e alternativo.

Cordiali  saluti.

USI - C.T. & S. TORINO

P. la Segreteria

Salvatore Montisanti

Rosario Scalici

 

 

Star Coop. Mancata retribuzione.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Milano li, 25.09.2014 (ore 11,30)

Spettabile

STAR COOP

Sede

Spettabile

NIGRA Servizi Integrati

Sede

E pc

Spett.le

Ferco s.r.l.

Sede

E. pc

Spett.le

Lancar

Sede

 

Oggetto: mancata retribuzione.

Comunico che i lavoratori alle dipendenze della Star Coop, sempre in sofferenza, sono in arretrato dello stipendio riguardante il mese di Agosto e lo stipendio di luglio i lavoratori lo hanno ricevuto il 19 di settembre.

La Star Coop è, in subappalto alla Nigra, ma è tutto il consorzio che ha in affido i lavori della MM milanese che dovrebbe avere un’attenzione per i ritardi nei pagamenti ai dipendenti che prestano la propria attività nell’interesse del consorzio e della committente.

I lavoratori sono stanchi di non avere certezza di quando il loro stipendio verrà accredito, e al contempo il sindacato di elemosinare per conto di Star Coop alle varie aziende di intervenire.

Se Star Coop non è nelle condizioni di garantire lo stipendio al lavoratore, forse è meglio che rinunci alla sua collaborazione con il consorzio.

Per evitare sbocchi di conflittualità, le società in indirizzo sono pregati di intervenire con soluzioni positive.

Nell’attesa Distinti saluti.

RSA

Tarek

P. la segreteria

USI C.T. & S.

Bruzzese Sandro

Milano 25.09.14 - ore 14,30. *

Nota sindacale.

Aggiornamento retribuzione arretrata: entro Venrdì massimo Lunedì 29 c.m. tutti i dipendenti della Star Coop che sono in doglianza con lo stipendio di agosto, riceveranno quanto gli è dovuto.

   

Pagina 42 di 60