COMUNICATO SINDACALE

Stampa

 

COMUNICATO SINDACALE CONGIUNTO 

RESOCONTO INCONTRO SINDACALE RSU USI E OO.SS. CON DIREZIONE BIBLIOTECHE DI ROMA – Isbcc BdR, del 21 GIUGNO 2021.

PRIME APERTURE E IMPEGNI DELLA CONTROPARTE, DOPO DIFFIDA E INTERVENTO.

AL PERSONALE di ISBCC

AL COMMISSARIO STRAORDINARIO p.t.

ALLA  DIRETTRICE BIBLIOTECHE DI ROMA

e p.c, a  Servizi Segreteria  Direzione e Risorse Umane

Nella giornata di ieri (21 Giugno 2021), la delegazione sindacale delle Rsu Usi e delle OO.SS., ha incontrato la Direttrice e il Commissario di Biblioteche comunali di Roma. Nel corso dell'incontro sono state affrontate le seguenti questioni:
1. Carenza di personale e necessità di reperimento urgente dei Funzionari di Biblioteca non assegnati a Biblioteche di Roma e di altro personale amministrativo e tecnico.

Su questo punto è stata comunicata la necessità di chiedere un incontro congiunto con l’Assessora alla Crescita Culturale, Commissario e Direttrice dell’Istituzione. Su questo punto si è anche informato, che sarà organizzata una assemblea sindacale del personale di Biblioteche di Roma alla quale verranno invitati a partecipare anche i Funzionari di Biblioteca non assegnati all’Istituzione e informata la stampa cittadina. Stiamo verificando le possibilità di svolgere, nel rispetto delle norme anticovid, questa assemblea in forma mista dal vivo/in presenza, in una biblioteca e online e la Direzione ha assicurato che informerà l'Assessora.

  1. Fondo salario accessorio.
    Entro la fine del mese di giugno, verrà siglato un accordo per la destinazione delle risorse che contenga anche i risparmi dell’anno 2020. Già mercoledì potrà essere inviata alle parti sindacali una bozza di accordo che è da valutare congiuntamente. L'accordo dovrà prevedere la rivisitazione dei parametri della produttività per consentire il raggiungimento degli obiettivi in ragione della qualità dei servizi.
  2. Apertura al pubblico delle Biblioteche.
    Su questo la delegazione sindacale ha ribadito la necessità di avere risposte scritte ai quesiti posti con le ultime richieste inviateprima di questo incontro. Inoltre si è chiesta prudenza e concertazione di eventuali ulteriori ampliamenti considerando le questioni della sicurezza e della carenza di personale.  Su questo punto in particolare si richiede di verificare congiuntamente le modalità e la quantità di aperture relative ai mesi di luglio e agosto in considerazione delle ferie e della estrema carenza di personale.
  3. Riorganizzazione.

Su questo la Direzione ci ha comunicato che sta valutando le nostre osservazioni e che tenendo conto delle stesse, ci saranno approfondimenti ulteriori prima del provvedimento finale e anche l’organizzazione delle singole biblioteche e dei contingenti minimi sarà oggetto di confronto sindacale.

  1. Verbale congiunto.

Onde evitare interpretazioni diverse su quanto discusso, la Direzione farà avere alle OO.SS. una bozza di verbale che fisserà gli accordi verbali che sono stati raggiunti.

Il presente comunicato è inviato anche a Direzione e Commissario in quanto alla prossima riunione sul Fondo (ndr, di produttività, parte del salario accessorio), sarà necessario affrontare le questioni poste al punto 3 della presente nota, aperture di luglio e agosto 2021. Si ribadisce che rimaniamo in attesa, come concordato nella riunione, di risposte scritte ai quesiti posti con tutte le precedenti note. CORDIALI SALUTI

CGIL CISL UIL CSA USI - RSU