Scioero PLURISETTORALE

Stampa

Usi Unione Sindacale Italiana

federazione intercategoriale locale e Usi C.T.6S. provinciale

Largo G. Veratti 25 00146 Roma fax 06 77201444 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sede nazionale USI C.T.&S. Milano via Ricciarelli 37 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Al Prefetto di ROMA U.T.G. Ufficio di Gabinetto della Prefettura fax 06 67294555

Alla Commissione di Garanzia per l’attuazione della legge sullo Sciopero nei servizi essenziali Fax 06 94539680 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Spett.le SINDACA DI ROMA CAPITALE Avv. Virginia Raggi Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Fax 06 6784239

On. MAMMI Assessora Pol. Scolastiche ed Educative e con delega Pol. Sociali e servizi alla Persona fax 06 77207587 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Alla Direzione Dipartimento Pol. Scolastiche Educative di Roma Capitale Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Dott.ssa Luisa Massimiani fax 06 671070074 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Alla Direzione del Dipartimento Pol. Sociali, Servizi alla Persona fax 06 77207587

E mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

All’a Società ROMA MULTISERVIZI fax 06 41205854 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Alla GSI – RISTORAZIONE appalto Municipio Roma 11 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. fax 0690620682

Alla SERENISSIMA – RISTORAZIONE appalto Municipio Roma 9 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. fax 0444 348482

Alle centrali cooperative in rappresentanza cooperative accreditate servizi assistenza domiciliare SAISA, SAISH, SISMIF e Assistenza scolastica alunni-e con disabilità (con utilizzo di Oepa/Aec) di Roma Capitale LEGACOOPSOCIALI, AGCI, FEDERSOLIDARIETA’/ CONFCOOPERATIVE e mail

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e cooperative sociali accreditate

Alla soc coop sociale Medihospes Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (appalti per Municipi 8, 9 e 10 di Centri Diurni Alzheimer Tre Fontane e Le Betulle)

Roma, 1° giugno 2020 proclamazione ore 19.15

 

Oggetto: INDIZIONE E PROCLAMAZIONE DI SCIOPERO PLURISETTORALE LOCALE TERRITORIALE per Roma, da Usi e Usi C.T.&S., per il giorno 12 giugno 2020 intera giornata, dopo esisto infruttuoso procedura di raffreddamento del conflitto, attivata il 19 Maggio 2020. Rispetto misure di distanziamento sanitario e utilizzo DPI nelle manifestazioni e presidi, rispetto disposizioni ex Legge 146/90 e 83/2000 in materia di sciopero, secondo buona prassi e procedura consolidata da Usi.

La scrivente Segreteria provinciale Intercategoriale di Roma e le rispettive RSA di aziende e coop. sociali dell’USI – C.T. & S. di ROMA e provincia, a nome e per conto della tutela degli interessi economici – salariali e normativi della forza lavoro utilizzata nei vari servizi esternalizzati di pertinenza di Roma Capitale, INDICE E PROCLAMA ASTENSIONE COLLETTIVA DA LAVORO CON SCIOPERO PLURISETTORIALE LOCALE/TERRITORIALE per Roma, per INTERA GIORNATA PER IL 12 GIUGNO 2020, dopo esisto infruttuoso di procedura di raffreddamento del conflitto e del tentativo di conciliazione prevista dalla Legge 146/90 e 83/2000, indetta e attivata il 19/5/2020.

Settori e dipendenti interessati: servizio di pulizie e assistenza in “global service”, affidato alla Società Roma Multiservizi negli asili e nelle scuole comunali e statali, di pertinenza di Roma Capitale; addette-i al settore della Ristorazione Scolastica, con appalti e affidamenti di Roma Capitale e affidati alle società aggiudicatarie nei 15 lotti municipali; addetti-e al servizio di assistenza scolastica e inclusione sociale ad alunni-e con disabilità nelle scuole, con utilizzo di personale di cooperative sociali accreditate nei 15 Municipi di Roma Capitale con profilo di OEPA già AEC: addetti-e ai servizi di ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI, SAISA, DISABILI SAISH e minori in famiglia SISMIF, affidati a cooperative sociali ed enti accreditati nei 15 Municipi di Roma Capitale, tramite le associazioni e Cooperative aderenti a LegacoopSociali, Agci, Fdersolidarietà/Confcooperative; addetti-e ai servizi e attività per la terza età dei centri diurni Alzheimer Tre Fontane (Municipi 8 e 9 di Roma Capitale) e Le Betulle – Dipartimento Pol. Sociali e servizi alla Persona (Mun 10 Roma Capitale), in appalto a soc coop sociale Medihospes;

Motivi della controversia: la corretta corresponsione delle spettanze a titolo di RETRIBUZIONE, per il PAGAMENTO DI TUTTI/E LAVORATORI/TRICI DEI SERVIZI ESTERNALIZZATI citati, per integrazione della fattispecie di cui all’articolo 1256 codice civile, nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020, per sblocco indennità di ammortizzatore sociale non corrisposte (CIGD o FIS); per la piena applicazione di tutte le disposizioni di prevenzione e di tutela previste dal D. Lgs. 81/2008 e dell’art. 2087 c.c., su salute e sicurezza sul lavoro e degli ambienti di lavoro, non garantire in modo efficace sia per DPI idonei, che per le misure di formazione, informazione e addestramento di coloro che sono stati parzialmente impiegati per attività e servizi “rimodulati” nelle scuole, nei centri diurni per Alzheimer, nonché per le attività svolte di assistenza domiciliare, anche Saish, Saisa, Sismif, con forte rischio di diffusione del contagio da covid 19, nei centri diurni Alzheimer; per PIENA TUTELA DELLE CONDIZIONI LAVORATIVE, DI CONTINUITA’ OCCUPAZIONALE E SALARIALE E DI PROSECUZIONE DELL’ATTIVITA’ LAVORATIVA, con priorità e precedenza di utilizzo della forza lavoro in organico nei servizi e appalti citati, per la ripresa delle attività da giugno 2020 e in caso di cambi di gestione-convenzione-appalto, a soggetti diversi dagli attuali datori di lavoro; per la RI-PUBBLICIZZAZIONE DEI SERVIZI CITATI E LA LORO “INTERNALIZZAZIONE”, come opportuna scelta gestionale su importanti e strategici servizi pubblici di Roma Capitale, con assorbimento del personale.

Nell’astensione dal lavoro, con presidi e manifestazioni di sensibilizzazione alla cittadinanza dei motivi della protesta nella giornata del 12/6/2020, saranno rispettate dalle OO.SS. proclamanti e dagli scioperanti, le procedure dei DCPM, quali: distanza sociale/sanitaria tra manifestanti, dispositivi protettivi DPI, oltre alle normali misure di ottemperanza alla Legge 146/90 e 83/2000, in materia di sciopero, secondo buona prassi e procedura consolidata. Distinti Saluti.

per l’USI C.T.&S. Provinciale

Giuseppe Martelli