CCNL

Pubblici Esercizi. CCNL 06.07.01. ConfEsercenti

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

C.C.N.L. 06-07-2001
Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da pubblici esercizi (CONFESERCENTI)

Epigrafe

Scadenze contrattuali

Verbale di stipula

Premessa al C.C.N.L.

Protocollo in materia di formazione professionale e relazioni istituzionali

TITOLO I

VALIDITÀ E SFERA DI APPLICAZIONE

Articolo 1

Articolo 2

Articolo 3

TITOLO II

RELAZIONI SINDACALI

Articolo 4

Livello territoriale

Articolo 5

Livello aziendale

Articolo 6

Capo II

PARI OPPORTUNITÀ, UTILIZZO DEGLI IMPIANTI, POLITICA ATTIVA DEL LAVORO

Articolo 7

Articolo 8

Articolo 9

Capo III

SECONDO LIVELLO DI CONTRATTAZIONE

Articolo 10

Premio di risultato

Articolo 11

Materie della contrattazione

Articolo 12

Clausole di uscita

Articolo 13

Retribuzione onnicomprensiva

Articolo 14

Archivio dei contratti

Articolo 15

Capo IV

ENTI BILATERALI

Premessa

Ente bilaterale nazionale unitario del settore turismo

Articolo 16

Sostegno al reddito

Articolo 17

Enti bilaterali territoriali del settore turismo

Articolo 18

Centri di servizio

Articolo 19

Finanziamento

Articolo 20

Conciliazione delle controversie

Articolo 21

Capo V

COMMISSIONI PARITETICHE, CONCILIAZIONE, ARBITRATO

Articolo 22

Compiti della commissione paritetica nazionale

Articolo 23

Commissioni paritetiche territoriali

Articolo 24

Procedure per la composizione delle controversie collettive

Articolo 25

Procedure per la conciliazione delle vertenze individuali

Articolo 26

Collegio arbitrale

Articolo 27

Procedure di conciliazione ed arbitrato relative alle sanzioni disciplinari

Articolo 28

Procedure di conciliazione ed arbitrato relative ai licenziamenti individuali

Articolo 29

Articolo 30

Articolo 31

Funzionamento delle commissioni paritetiche

Articolo 32

Articolo 33

Capo VI

ATTIVITÀ SINDACALE

Articolo 34

Dirigenti sindacali

Articolo 35

Permessi sindacali

Articolo 36

Articolo 37

Articolo 38

Diritto di affissione

Articolo 39

Assemblea

Articolo 40

Referendum

Articolo 41

Norme generali

Articolo 42

Norma transitoria

Articolo 43

Contributi associativi

Articolo 44

TITOLO III

CLASSIFICAZIONE DEL PERSONALE

Articolo 45

Articolo 46

Articolo 47

Passaggi di qualifica

Articolo 48

Mansioni promiscue

Articolo 49

TITOLO IV

MERCATO DEL LAVORO

Premessa

Capo I

APPRENDISTATO

Premessa

Assunzione dell'apprendista

Articolo 50

Articolo 51

Durata e qualifiche dell'apprendistato

Articolo 52

Articolo 53

Periodo di prova

Articolo 54

Articolo 55

Orario di lavoro

Articolo 56

Articolo 57

Obblighi del datore di lavoro

Articolo 58

Obblighi dell'apprendista

Articolo 59

Articolo 60

Conclusione del rapporto

Articolo 61

Retribuzione degli apprendisti

Articolo 62

Articolo 63

Capo II

CONTRATTI DI FORMAZIONE E LAVORO

Articolo 64

Capo III

CONTRATTO A TEMPO PARZIALE

Articolo 65

Articolo 66

Articolo 67

Articolo 68

Articolo 69

Capo IV

CONTRATTI A TERMINE E AZIENDE DI STAGIONE

Articolo 70

Articolo 71

Articolo 72

Articolo 73

Capo V

LAVORO EXTRA E DI SURROGA

Articolo 74

Capo VI

LAVORO TEMPORANEO E CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO

Premessa

Casi di ammissibilità

Articolo 75

Individuazione qualifiche

Articolo 76

Percentuale di lavoratori assumibili

Articolo 77

Informazione

Articolo 78

Formazione

Articolo 79

Campo di applicazione

Articolo 80

Capo VII

LAVORATORI STUDENTI

Articolo 81

Capo VIII

CONTRATTO DI INSERIMENTO

Articolo 82

Capo IX

LAVORO RIPARTITO

Articolo 83

Capo X

ESCLUSIONE DALLE QUOTE DI RISERVA

Articolo 84

TITOLO V

RAPPORTO DI LAVORO

Articolo 85

Capo II

PERIODO DI PROVA

Articolo 86

Articolo 87

Capo III

DONNE E MINORI

Articolo 88

Articolo 89

Capo IV

ORARIO DI LAVORO

Articolo 90

Riduzione dell'orario

Articolo 91

Ripartizione dell'orario di lavoro giornaliero

Articolo 92

Distribuzione dell'orario settimanale

Articolo 93

Articolo 94

Flessibilità

Articolo 95

Diverse regolamentazioni dell'orario annuo complessivo

Articolo 96

Orario di lavoro dei minori

Articolo 97

Recuperi

Articolo 98

Intervallo per la consumazione dei pasti

Articolo 99

Lavoro notturno

Articolo 100

Lavoratori notturni

Articolo 101

Lavoro straordinario

Articolo 102

Articolo 103

Articolo 104

Capo V

RIPOSO SETTIMANALE

Articolo 105

Lavoro domenicale

Articolo 106

Capo VI

FESTIVITÀ

Articolo 107

Articolo 108

Capo VII

FERIE

Articolo 109

Articolo 110

Articolo 111

Articolo 112

Capo VIII

PERMESSI E CONGEDI

Articolo 113

Congedo per motivi familiari

Articolo 114

Permessi per elezioni

Articolo 115

Permessi per lavoratori studenti - diritto allo studio

Articolo 116

Capo IX

NORME DI COMPORTAMENTO

Articolo 117

Sanzioni disciplinari

Articolo 118

Assenze non giustificate

Articolo 119

Divieto di accettazione delle mance

Articolo 120

Consegne e rotture

Articolo 121

Articolo 122

Articolo 123

Corredo - abiti di servizio

Articolo 124

Capo X

NORME SPECIFICHE PER L'AREA QUADRI

Articolo 125

Assistenza sanitaria integrativa

Articolo 126

Indennità di funzione

Articolo 127

Formazione ed aggiornamento

Articolo 128

Responsabilità civile

Articolo 129

TITOLO VI

TRATTAMENTO ECONOMICO

Articolo 130

Articolo 131

Determinazione della retribuzione giornaliera

Articolo 132

Determinazione della retribuzione oraria

Articolo 133

Capo II

PAGA BASE NAZIONALE

Articolo 134

Capo III

CONTINGENZA

Articolo 135

Capo IV

CORRESPONSIONE DELLA RETRIBUZIONE

Articolo 136

Capo V

ASSORBIMENTI

Articolo 137

Capo VI

SCATTI DI ANZIANITÀ

Articolo 138

Articolo 139

Capo VII

MENSILITÀ SUPPLEMENTARI

Articolo 140

Quattordicesima mensilità

Articolo 141

Capo VIII

PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Articolo 142

TITOLO VII

SOSPENSIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

Articolo 143

Articolo 144

Articolo 145

Articolo 146

Articolo 147

Capo II

INFORTUNIO

Articolo 148

Articolo 149

Capo III

CONSERVAZIONE DEL POSTO

Articolo 150

Articolo 151

Articolo 152

Lavoratori affetti da tubercolosi

Articolo 153

Capo IV

GRAVIDANZA E PUERPERIO

Articolo 154

Articolo 155

Articolo 156

Articolo 157

Capo V

CHIAMATA ALLE ARMI

Articolo 158

Richiamo alle armi

Articolo 159

TITOLO VIII

RISOLUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

Articolo 160

Capo II

PREAVVISO

Articolo 161

Indennità sostitutiva del preavviso

Articolo 162

Capo III

DIMISSIONI

Articolo 163

Articolo 164

Giusta causa

Articolo 165

Matrimonio

Articolo 166

Capo IV

LICENZIAMENTI INDIVIDUALI PER GIUSTA CAUSA O GIUSTIFICATO MOTIVO

Articolo 167

Articolo 168

Licenziamento discriminatorio

Articolo 169

Matrimonio

Articolo 170

Capo V

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

Articolo 171

Articolo 172

Articolo 173

Capo VI

RESTITUZIONE DOCUMENTI DI LAVORO

Articolo 174

TITOLO IX

VIGENZA CONTRATTUALE

Articolo 175

Procedure per il rinnovo del C.C.N.L.

Articolo 176

Indennità di vacanza contrattuale - norma transitoria

Articolo 177

TITOLO X

AZIENDE ALBERGHIERE

Rinvio

TITOLO XI

COMPLESSI TURISTICO - RICETTIVI DELL'ARIA APERTA

Rinvio

TITOLO XII

PUBBLICI ESERCIZI

Articolo 258

Articolo 259

Capo II

APPRENDISTATO

Articolo 260

Articolo 261

Capo III

CONTRATTI A TERMINE E AZIENDE DI STAGIONE

Articolo 262

Articolo 263

Articolo 264

Articolo 265

Articolo 266

Articolo 267

Articolo 268

Articolo 269

Capo IV

ORARIO DI LAVORO

Articolo 270

Ripartizione orario di lavoro giornaliero

Articolo 271

Lavoro notturno

Articolo 272

Lavoratori notturni

Articolo 273

Lavoro straordinario

Articolo 274

Festività

Articolo 275

Articolo 276

Ferie

Articolo 277

Permessi e congedi

Articolo 278

Capo V

TRATTAMENTI SALARIALI INTEGRATIVI

Articolo 279

Capo VI

PAGA BASE PUBBLICI ESERCIZI DI TERZA E QUARTA CATEGORIA

Articolo 280

Capo VII

TRATTAMENTO ECONOMICO DEI PERCENTUALISTI

Articolo 281

Percentuale di servizio

Articolo 282

Articolo 283

Articolo 284

Articolo 285

Articolo 286

Articolo 287

Articolo 288

Articolo 289

Articolo 290

Articolo 291

Articolo 292

Articolo 293

Mensilità supplementari

Articolo 294

Liquidazione trattamenti normativi ai percentualisti

Articolo 295

Articolo 296

Capo VIII

SCATTI DI ANZIANITÀ

Articolo 297

Capo IX

MALATTIA ED INFORTUNIO

Articolo 298

Infortunio

Articolo 299

Capo X

PULIZIA DEI LOCALI

Articolo 300

Capo XI

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

Articolo 301

Capo XII

NORME PER I LOCALI NOTTURNI

Articolo 302

Articolo 303

Articolo 304

Articolo 305

Articolo 306

Capo XIII

NORME PER RISTORANTI E BUFFETS DI STAZIONE

Articolo 307

Articolo 308

Capo XIV

NORME PER LA RISTORAZIONE COLLETTIVA (MENSE AZIENDALI)

Protocollo appalti

Articolo 309

Cambi di gestione

Articolo 310

Articolo 311

Articolo 312

Articolo 313

Articolo 314

Articolo 315

Articolo 316

Articolo 317

Articolo 318

Trattamenti salariali integrativi

Articolo 319

Scatti di anzianità - norma transitoria

Articolo 320

Indennità supplementare

Articolo 321

Clausola di inscindibilità

Articolo 322

Indennità speciale

Articolo 323

Orario di lavoro

Articolo 324

Sciopero nelle mense ospedaliere

Articolo 325

Confronto settoriale

Articolo 326

Capo XV

REFEZIONE

Articolo 327

Capo XVI

FUNZIONAMENTO DELLE COMMISSIONI PARITETICHE

Articolo 328

Capo XVII

ACCORDI SETTORIALI

Articolo 329

TITOLO XIII

STABILIMENTI BALNEARI

Rinvio

TITOLO XIV

ALBERGHI DIURNI

Rinvio

TITOLO XV

IMPRESE DI VIAGGI E TURISMO

Rinvio

Allegati

Dichiarazione ex articolo 78, comma 6

Allegato B

Contratti di formazione e lavoro

Articolo 1

Progetto di formazione e lavoro

Articolo 2

Trattamento economico e normativo

Articolo 3

Articolo 4

Articolo 5

B/2- Fac-simile progetto formazione e lavoro

Testo

B/3 - Progetto formazione e lavoro di tipo B

Testo

Allegato C

Indennità di contingenza

C/1 - Tabella generale

C/2 -Tabella aziende minori - (alberghi e complessi turistico ricettivi dell'aria aperta)

C/3 - Tabella aziende minori - (pubblici esercizi e stabilimenti balneari di III e IV categoria)

C/4 - Tabella aziende minori - (imprese di viaggio e turismo)

Allegato D

Lavoro straordinario

Testo

Allegato E

Vitto e alloggio

E/1 - Convenzione per la fornitura del vitto e alloggio per le aziende alberghiere

E/2 - Convenzione per la somministrazione del vitto per i pubblici esercizi.

Allegato F

Mercato del lavoro

Legge 28 febbraio 1987, n. 56 - Norme sull'organizzazione del mercato del lavoro.

Allegato G

Lavoratori stagionali

Lettera INAIL

Lettera INPS 27 aprile n. 7569

Altri provvedimenti

Allegato H

Statuto dei lavoratori

Legge 20 maggio 1970, n. 300 - Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell'attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento.

Allegato I

Disciplina dei licenziamenti individuali

Provvedimenti

Allegato L

Parità uomo - donna

Legge 9 dicembre 1977, n. 903 - Parità di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro.

Allegato M

Trattamento di fine rapporto

Legge 29 maggio 1982, n. 297 - Disciplina del trattamento di fine rapporto e norme in materia pensionistica.

Allegato N

Premio di anzianità aziende alberghiere

Allegato O

Accordo interconfederale per la costituzione delle rappresentanze sindacali unitarie stipulato il 27 luglio 1994

Allegato P

Ipotesi di accordo interconfederale applicativo del D. Lgs. n. 626 del 1994

Premessa

Prima parte - Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Seconda parte - Organismi paritetici

 

C.C.N.L. 6 luglio 2001

Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da pubblici esercizi (CONFESERCENTI)

Decorrenza: 1 luglio 1998

Scadenza: 31 dicembre 2001

Scadenza parte economica: 31 dicembre 2001

Il contratto Integrale può essere chiesto alle segreterie dell'USI

 

Case di cura private. Acc 23.04.09 (AIOP)

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Acc. 23-04-2009
Accordo per il rinnovo della parte economica del C.C.N.L. per i dipendenti da case di cura private, laiche e religiose e da centri di riabilitazione (AIOP)

Epigrafe

Verbale di stipula

Tabelle retributive

Una tantum

Accordo ponte per rinnovo C.C.N.L. personale medico dipendente

Acc. 23 aprile 2009

Accordo per il rinnovo della parte economica del C.C.N.L. per i dipendenti da case di cura private, laiche e religiose e da centri di riabilitazione (AIOP)

Premesso che:

a) il C.C.N.L. dei medici dipendenti dalle istituzioni sanitarie associate AIOP è scaduto il 31 dicembre 2005 sia per la parte normativa che per la parte economica;

b) il quadro di riferimento di crisi economica del Paese è ulteriormente aggravato nel settore sanitario privato, che presenta molte situazioni regionali in cui sono addirittura avviati piani di rientro della spesa con commissariamento governativo delle stesse regioni. Inoltre, altre regioni sono contraddistinte da politiche sanitarie di tagli di posti letto e del budget delle case di cura. Da ciò scaturisce l'impossibilità di proseguire nei percorsi adottati in passato;

c) è volontà delle parti dare supporto e certezze al personale medico dipendente, responsabile principale della qualità dell'assistenza ospedaliera, in modo da garantire dal 1° gennaio 2009 la rivalutazione economica del livello retributivo;

per le sue citate premesse, le parti convengono di pervenire ad un accordo-ponte economico per il biennio 2009-2010 e pertanto

Concordano:

1) per la parte normativa nulla viene innovato per il biennio 2009-2010 rispetto al C.C.N.L. 2002-2005 che resta per tanto immodificato fino al 31 dicembre 2010;

2) entro il 1° semestre 2010 le parti si impegnano a costituire un tavolo tecnico per individuare parametri e modalità innovative che definiscano in maniera innovativa la parte normativa del nuovo C.C.N.L. per il quadriennio 2011-2014;

3) dal 1° gennaio 2009 sono in vigore le nuove tabelle economiche di cui alla Tabella 1, con i relativi incrementi riguardanti il biennio 2009-2010;

4) sulla base di quanto concordato in applicazione del principio di autonomia contrattuale e dispositiva delle parti, per quanto riguarda il pregresso, a saldo e stralcio di qualsiasi pretesa, la Tabella 2 definisce l'"una tantum" omnicomprensiva che sarà corrisposta ai medici dipendenti in forza alla data della firma del presente accordo.

L'"una tantum" sarà corrisposta:

4a) per intero, ai medici in servizio al 1° gennaio 2007;

4b) al personale assunto successivamente al 1° gennaio 2007, l'"una tantum" di cui sopra sarà determinata in proporzione al periodo di servizio prestato.

L'"una tantum" verrà corrisposta per il 50% entro il 30 giugno 2009 e il saldo entro il 30 novembre 2009.

Il presente accordo è soggetto a ratifica da parte del Consiglio nazionale.

Tabella 1

C.C.N.L. personale medico: retribuzione attuale e nuovi importi al 1° gennaio 2009

Valori mensili

Tempo pieno


Qualifica      Tabellare      Indennità medico strutt. san.       Indennità profess.      Indennità medica e med. resp.       Indennità direzione sanitaria

Resp. area medica con direz. san.      3.361,00      145,00      852,00      189,00      170,00

Resp. area medica                             3.361,00      145,00      852,00      189,00      -

Resp. area chirurg. con direz. san.     3.361,00      145,00      852,00      265,00      170,00

Resp. area chirurg.                            3.361,00      145,00      852,00      265,00      -

Resp. dirigente                                  2.650,00      93,00        711,00      165,00      -

Aiuto                                                 2.650,00      93,00        711,00        52,00      -

Assistente "B"                                    2.206,00      71,00        573,00        26,00      -

Assistente "A"                                    2.141,00      71,00        573,00        26,00      -

Qualifica      Retribuz. attuale      Nuovo tabellare      Nuova retribuz.      Totale incrementi retributivi

Resp. area medica con direz. san.      4.717,00      3.714,00      5.070,00      353,00      7,5%

Resp. area medica                             4.547,00      3.702,00      4.888,00      341,00      7,5%

Resp. area chirurg. con direz. san.     4.793,00      3.720,00      5.152,00      359,00      7,5%

Resp. area chirurg.                            4.623,00      3.707,00      4.969,00      346,00      7,5%

Aiuto dirigente                                   3.619,00      2.921,00      3.890,00      271,00      7,5%

Aiuto                                                 3.506,00      2.912,00      3.768,00      262,00      7,5%

Assistente "B"                                    2.878,00      2.421,00      3.091,00      215,00      7,5%

Assistente "A"                                    2.811,00      2.351,00      3.021,00      210,00      7,5%

Tempo definito

Qualifica      Tabellare      Indennità medico strutt. san.       Indennità profess.      Indennità medica e med. resp.       Indennità direzione sanitaria

Resp. area medica con direz. san.      2.910,00      108,00             -      189,00      170,00

Resp. area medica                             2.910,00      108,00             -      189,00      -

Resp. area chirurg. con direz. san.     2.910,00      108,00             -      265,00      170,00

Resp. area chirurg.                            2.910,00      108,00             -      265,00      -

Aiuto dirigente                                   2.280,00      70,00               -      165,00      -

Aiuto                                                 2.280,00      70,00               -       52,00      -

Assistente "B"                                    1.820,00      54,00               -       26,00      -

Assistente "A"                                    1.786,00      54,00               -       26,00      -

Qualifica      Retribuz. attuale      Nuovo tabellare      Nuova retribuz.      Totale incrementi retributivi
Resp. area medica con direz. san.      3.377,00      3.163,00      3.630,00      253,00      7,5%

Resp. area medica                             3.207,00      3.150,00      3.447,00      240,00      7,5%

Resp. area chirurg. con direz. san.     3.453,00      3.168,00      3.711,00      258,00      7,5%

Resp. area chirurg.                            3.283,00      3.156,00      3.529,00      246,00      7,5%

Aiuto dirigente                                   2.515,00      2.468,00      2.703,00      188,00      7,5%

Aiuto                                                 2.402,00      2.480,00      2.582,00      180,00      7,5%

Assistente "B"                                    1.900,00      1.962,00      2.042,00      142,00      7,5%

Assistente "A"                                    1.866,00      1.926,00      2.006,00      140,00      7,5%


Tabella 2

C.C.N.L. personale medico: importi "una tantum"

Qualifica      Importi complessivi "una tantum"      Importi "una tantum" da corrispondere entro il 30 giugno 2009      Importi "una tantum" da corrispondere entro il 30 novembre 2009

Resp. area medica con direz. san.      1.250,00      625,00      625,00

Resp. area medica                             1.200,00      600,00      600,00

Resp. area chirurg. con direz. san.     1.250,00      625,00      625,00

Resp. area chirurg.                               625,00      625,00

Aiuto dirigente                                      950,00      475,00      475,00

Aiuto                                                    950,00      475,00      475,00

Assistente "B"                                       750,00      375,00      375,00

Assistente "A"                                       750,00      375,00      375,00

Tempo definito

Qualifica      Importi complessivi "una tantum"      Importi "una tantum" da corrispondere entro il 30 giugno 2009      Importi "una tantum" da corrispondere entro il 30 novembre 2009

Resp. area medica con direz. san.      900,00      450,00      450,00

Resp. area medica                             850,00      425,00      425,00

Resp. area chirurg. con direz. san.     900,00      450,00      450,00

Resp. area chirurg.                            900,00      450,00      450,00

Aiuto dirigente                                   700,00      350,00      350,00

Aiuto                                                 650,00      325,00      325,00

Assistente "B"                                    500,00      250,00      250,00

Assistente "A"                                    500,00      250,00      250,00



Oggetto: Accordo ponte per rinnovo C.C.N.L. personale medico dipendente

Lo scorso 11 febbraio, dopo una lunga trattativa, le delegazioni AIOP e CIMOP hanno raggiunto un accordo ponte a valenza economica per il biennio 2009-2010, riguardante il nuovo tabellare e gli arretrati "una tantum" (vd. accordo ponte allegato), sottoposto alla condizione della ratifica da parte del Consiglio nazionale.

In sede di ratifica, il 23 aprile scorso il Consiglio nazionale AIOP ha deliberato la sua approvazione a condizione che - fermo restando la corresponsione degli arretrati "una tantum" definiti - venga applicato, su base nazionale, solo il 50% dell'incremento economico previsto nella Tabella 1 allegata all'accordo ponte, rinviando l'applicazione del restante 50% alla trattativa nelle sedi regionali non interessate da difficoltà economico/finanziarie (vd. delibera del Consiglio nazionale allegata).

Poiché la segreteria nazionale CIMOP in data 9 maggio 2009 ci ha comunicato la sua presa d'atto, trasmettiamo la tabella degli aumenti effettivamente applicabili sul primo livello nazionale da parte di tutte le case di cura (per gli arretrati vale quella definita nell'accordo ponte). Nelle regioni non interessate a difficoltà economico/finanziarie (Piemonte, Lombardia, Friuli V.G., Veneto, PP.AA. Trento e Bolzano, Liguria, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Molise, Basilicata) tali incrementi - previo negoziato di secondo livello in sede regionale - potranno raggiungere un ulteriore aumento sino al valore massimo corrispondente al valore della Tabella 1 allegata all'accordo ponte.

Il Consiglio nazionale riunito in data 23 aprile 2009

Considerato

di non essere in grado di approvare l'accordo ponte per il rinnovo del C.C.N.L. per il personale medico sottoscritto con CIMOP l'11 febbraio 2009 dal momento che, come verificato, allo stato sussistono e permangono difficoltà economico/finanziarie nelle regioni Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna;

Delibera

all'unanimità di approvare l'accordo ponte su un primo livello nazionale limitatamente al 50% degli incrementi tabellari ivi previsti, delegando le altre sedi regionali - in una fase di intese di secondo livello - all'erogazione degli ulteriori incrementi sino al massimo del restante 50%.

Tabella dei valori degli incrementi applicabili a livello nazionale

Valori mensili

Tempo pieno

Qualifica      Nuovo tabellare      Nuova retribuzione comprensiva delle varie indennità      Totale incrementi retributivi

Resp. area medica con direzione sanitaria          3.537,50      4.893,50      176,50      3,75%

Resp. area medica                                            3.531,50      4.717,50      170,50      3,75%

Resp. area chirurgica con direzione sanitaria      3.540,50      4.972,50      179,50      3,75%

Resp. area chirurgica                                        3.534,00      4.796,00      173,00      3,75%

Aiuto dirigente                                                  2.785,50      3.754,50      135,50      3,75%

Aiuto                                                                2.781,00      3.637,00      131,00      3,75%

Assistente "B"                                                   2.313,50      2.983,50      107,50      3,75%

Assistente "A"                                                   2.246,00      2.916,00      105,00      3,75%

Tempo definito

Qualifica      Nuovo tabellare      Nuova retribuzione comprensiva delle varie indennità      Totale incrementi retributivi

Resp. area medica con direzione sanitaria          3.036,50      3.503,50      126,50      3,75%

Resp. area medica                                            3.030,00      3.327,00      120,00      3,75%

Resp. area chirurgica con direzione sanitaria      3.039,00      3.582,00      129,00      3,75%

Resp. area chirurgica                                        3.033,00      3.406,00      123,00      3,75%

Aiuto dirigente                                                  2.374,00      2.609,00        94,00      3,75%

Aiuto                                                                2.370,00      2.492,00        90,00      3,75%

Assistente "B"                                                   1.891,00      1.971,00        71,00      3,75%

Assistente "A"                                                   1.856,00      1.936,00        70,00      3,75%

 

Grafiche Affini Editoriaki API Acc. 18.12.2007

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Accordo 18-12-2007
Accordo per il rinnovo della parte economica del C.C.N.L. per i dipendenti delle piccole e medie industrie grafiche ed affini, editoriali, cartotecniche e del settore informatico e telematico

Epigrafe
Scadenze contrattuali
Testo dell'accordo

Acc. 18 dicembre 2007
Accordo per il rinnovo della parte economica del C.C.N.L. per i dipendenti delle piccole e medie industrie grafiche ed affini, editoriali, cartotecniche e del settore informatico e telematico

Decorrenza: 1 luglio 2007
Scadenza: 30 giugno 2009

Parti stipulanti
UNIGEC-CONFAPI
UNIMATICA-CONFAPI
USPI
e
Federazione italiana lavoratori informazione e spettacolo (SLC-CGIL)
Federazione informazione e spettacolo (FISTEL-CISL)
Unione italiana lavoratori stampa, spettacolo, sport, informazione, comunicazione, cultura e cartai (UILCOM-UIL)
Testo dell'accordo
Si è convenuto, sulla base di quanto previsto dall'art. 6, lett. A), Norme generali del vigente c.c.n.l. 12 aprile 2006, in merito al rinnovo del secondo biennio economico, i sottoelencati incrementi retributivi lordi, per i lavoratori delle piccole e medie imprese dei settori della comunicazione, dell'informatica e dei servizi innovativi.

Liv. Grafici-Editoriali/Informatici

Par.     Aumento 01.01.2008     Aumento 01.09.2008     Aumento 01.04.2009

Q         248     50,87                               46,10                              42,92
1         247     50,67                               45,92                               42,75
2         209     42,87                               38,85                               36,17
3         195     40,00                               36,25                               33,75
4         182     37,33                               33,83                               31,50
5         169     34,67                               31,42                               29,25
6         156     32,00                               29,00                               27,00
7         133     27,28                               24,72                               23,02
8         125     25,64                               23,24                               21,63
9         114     23,38                               21,19                               19,73
10       100     20,51                               18,59                               17,31

Liv. Cartai-Cartotecnici

Par.     Aumento 01.01.2008     Aumento 01.09.2008     Aumento 01.04.2009

Q         250     52,29                               47,39                               44,12
AS        249     52,08                               43,71                               43,94
A          212     44,34                               40,18                               37,41
B1        188     39,32                               35,63                               33,18
B2S      182     38,07                               34,50                               32,12
B2        174     36,40                               32,98                               30,71
C1S      161     33,67                               30,52                               28,41
C1        153     32,00                               29,00                               27,00
C2        139     29,07                               26,35                               24,53
C3        129     26,98                               24,45                               22,76
D1        121     25,31                               22,93                               21,35
D2        111     23,22                               21,04                               19,59
E          100     20,92                               18,95                                17,65


Di conseguenza l'elemento retributivo nazionale - E.r.n. - assumerà i seguenti valori mensili alle scadenze sotto indicate.
Liv. Grafici-Editoriali /Informatici

Par.

Al 31.12.07

Aument 1.1.08     Dall'1.1.08     Aument 1.9.08     Dall'1.9.08     Aument 1.4.09  Dall'1.4.09

Q     248     1.408,06     50,87     1.458,93     46,10     1.505,03     42,92     1.547,95
1     247     1.402,47      50,67    1.453,14     45,92     1.499,06     42,75     1.541,81
2     209     1.184,40     42,87     1.227,27     38,85     1.266,12     36,17     1.302,29
3     195     1.105,65     40,00     1.145,65     36,25     1.181,90     33,75     1.215,65
4     182     1.035,12     37,33     1.072,45     33,83     1.106,28     31,50     1.137,78
5     169     960,88        34,67       995,55      31,42     1.026,97     29,25     1.056,22
6     156     887,20        32,00       919,20      29,00        948,20     27,00        975,20
7     133     775,08        27,28       802,36      24,72        827,08     23,02        850,10
8     125     708,23        25,64       733,87      23,24        757,11     21,63        778,74
9     114     645,83        23,38       669,21      21,19        690,40     19,73        710,13
10   100     566,99        20,51       587,50      18,59        606,09     17,31        623,40

Liv. Cartai-Cartotecnici

Par.

Al 31.12.07

Aument 1.1.08     Dall'1.1.08     Aument 1.9.08     Dall'1.9.08     Aument 1.4.09     Dall'1.4.09

Q     250     1.359,02     52,29     1.411,31     47,39     1.458,70     44,12     1.502,82
AS    249     1.353,50     52,08     1.405,58     43,71     1.449,29     43,94     1.493,23
A      212     1.152,94     44,34     1.197,28     40,18     1.237,46     37,41     1.274,87
B1    188     1.022,26     39,32     1.061,58     35,63     1.097,21     33,18     1.130,39
B2S  182        989,63     38,07     1.027,70     34,50     1.062,20     32,12     1.094,32
B2    174        945,95     36,40        982,35     32,98     1.015,33     30,71     1.046,04
C1S  161        875,32     33,67        908,99     30,52        939,51     28,41        967,92
C1    153        831,94     32,00        863,94     29,00        892,94     27,00        919,94
C2    139        756,10     29,07        785,17     26,35        811,52     24,53        836,05
C3    129        702,73     26,98        729,71     24,45        754,16     22,76        776,92
D1    121        657,91     25,31        683,22     22,93        706,15     21,35        727,50
D2    111        603,21     23,22        626,43     21,04        647,47     19,59        667,06
E       100       543,74     20,92        564,66     18,95        583,61     17,65        601,26

Una tantum
Ai lavoratori, in forza ed in servizio alla data di sottoscrizione del presente accordo, verrà erogato, unitamente alla retribuzione del mese di marzo 2008, un importo lordo - una tantum - di € 70,00, uguale per tutti i livelli, commisurato all'anzianità di servizio nel periodo 1° luglio 2007-31 dicembre 2007, con riduzione proporzionale in caso di servizio militare, aspettativa, assenza facoltativa post-partum, cig a zero ore. Tale importo è comprensivo dei riflessi sugli istituti contrattuali di legge, diretti ed indiretti, e non utile ai fini del t.f.r. I periodi di lavoro superiori ai 15 giorni verranno considerati come un mese intero.
Ai lavoratori che dovessero cessare il rapporto in data successiva alla presente sottoscrizione, e antecedente alla data di corresponsione della una tantum, tale importo verrà corrisposto unitamente alle competenze di fine rapporto.

   

Pagina 15 di 32