Nibirumail Cookie banner

Sciopero generale. 27 SETTEMBRE 2019

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

U.S.I. - Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912

Confederazione di sindacati nazionali e di federazioni locali intercategoriali Segreteria gen Naz.

Roma Largo G. Veratti 25, 00146 Fax 06/77201444 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Udine Via G. Marchetti 46 33100 tel/fax 0432/1503360 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Milano Via Ricciarelli 37 tel. 02/54107087 fax 02/54107095 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Roma, 1° Settembre 2019 ore 10

Al Min. del Lavoro e delle Pol. Sociali - Alla Direzione generale della tutela delle condizioni di lavoro Via Fornovo 8  Roma Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri/Coord. Amm.vo Roma fax 06 67793543 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Al Dipartimento Funzione Pubblica fax 06 68997188 e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

per Segreteria Capo Dipartimento C.N. VV.FF. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Al Responsabile p.t. Relazioni Industriali/RR.UU. Ente Poste Italiane SpA fax 06 59587979

Alla Commissione di Garanzia (applicazione L. 146/90 e s.m.i.) fax 06 94539680 e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

p.c. Alle Amm.ni pubbliche, Enti, Aziende, cooperative, servizi soggetti a L. 146/90 e 83/2000

 

OGGETTO: COMUNICAZIONE E PROCLAMAZIONE da Usi nazionale confederale, DI SCIOPERO GENERALE NAZIONALE INTERA GIORNATA PER TUTTO IL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO E DETERMINATO, CON CONTRATTI PRECARI E ATIPICI, PER TUTTI I COMPARTI, AREE PUBBLICHE (Compresa SCUOLA e UNIVERSITA’, con proclamazione autonoma di sciopero) E LE CATEGORIE DEL LAVORO PRIVATO E COOPERATIVO, PER IL GIORNO 27 SETTEMBRE 2019 , come copertura con astensione collettiva dal lavoro per sostegno alle manifestazioni e proteste di giovani e studentesse-studenti, a livello nazionale e internazionale, nella giornata del 27 settembre 2019, a difesa dell’ambiente e per ottenere variazioni orientamenti Stati, Governi e istituzioni sovranazionali per il riequilibrio del clima e dell’ecosistema planetario.

Esclusione dallo sciopero del 27 settembre 2019, settori TPL, trasporto aereo, trasporto ferroviario, sanità privata Aris – Aiop, Asst Lecco, Asst Monza,Igiene Ambientale soc Buttol srl di Caivano (settori e situazioni già interessate da precedenti proclamazioni di scioperi).

La Confederazione sindacale Unione Sindacale Italiana in sigla USI, fondata nel 1912, comunica la PROCLAMAZIONE DI SCIOPERO GENERALE NAZIONALE INTERA GIORNATA, PER TUTTO IL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO E DETERMINATO, CON CONTRATTI PRECARI E ATIPICI, PER TUTTI I COMPARTI, AREE PUBBLICHE E LE CATEGORIE DEL LAVORO PRIVATO E COOPERATIVO, PER IL GIORNO 27 SETTEMBRE 2019, per permettere manifestazioni locali e nazionali in quella giornata.

Motivi dell’agitazione sindacale e dello sciopero: astensione collettiva dal lavoro per sostegno alle manifestazioni e proteste di giovani, studentesse e studenti, a livello nazionale e internazionale, nella giornata del 27 settembre 2019, a difesa dell’ambiente e per ottenere variazioni orientamenti Stati, Governi e istituzioni sovranazionali per il riequilibrio del clima e dell’ecosistema planetario:

  • ISTRUZIONE PUBBLICA E DI MASSA, CON CONTRASTO ALLE MISURE POSTE DALLA LEGGE 107/2015, per diritti continuità lavorativa e salariale personale servizi scolastici esternalizzati, (assistenza scolastica alunni-e disabili, pulizie, mense, trasporti scolastici, ristorazione, servizi ausiliari);
  • PIENA ED EFFICACE TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO e NEGLI AMBIENTI DI LAVORO;
  • SALARIO-REDDITO MINIMO INTERCATEGORIALE NON INFERIORE A 1300 EURO NETTI MENSILI;
  • DIRITTO ALL’ABITARE PER TUTTI/E;
  • STABILIZZAZIONE DI PRECARI E PRECARIE (tra cui quelli utilizzati nei Comparti Scuola, Università, Ricerca, Sanità, Enti Locali), PER I DIRITTI SOCIALI E DI CITTADINANZA;

°°°°°°°°°°°°°°°°

  • Contro GLI EFFETTI DELLA PRECARIETA’ LAVORATIVA (legittimata dal “Jobs Act e decreti attuativi);
  • CONTRASTO A MISURE GOVERNATIVE e di indicazione internazionale, di peggioramento delle condizioni lavorative, di riduzione del sistema di protezione sociale e per la piena fruizione dei diritti sociali e sanitari;
  • CONTRASTO alla pratiche razziste e all’insorgere di metodi, pratiche ispirate al nazifascismo in ogni sua forma ed espressione, contrarie a principi universali e costituzionali;
  • CONTRASTO A SCELTE NON OPPORTUNE SU ESTERNALIZZAZIONI, LIBERALIZZAZIONI, PRIVATIZZAZIONI, con effetti penalizzanti e dannosi per lavoratori, lavoratrici, beneficiari dei servizi, su ATTIVITA’ E SERVIZI DI RILEVANZA PUBBLICA (ISTRUZIONE-EDUCAZIONE-FORMAZIONE PROF.LE, SANITA’, TRASPORTI/MOBILITA’, ENERGIA, SERVIZI CULTURALI, SERVIZI SOCIALI/ASSISTENZIALI-EDUCATIVI-DI ORIENTAMENTO).

Esclusione dallo sciopero del 27 settembre 2019, settori TPL, trasporto aereo, trasporto ferroviario, sanità privata Aris – Aiop, Asst Lecco, Asst Monza, Igiene Ambientale soc Buttol srl di Caivano (già oggetto di precedenti proclamazioni di scioperi).

La Confederazione sindacale nazionale USI, ACCETTA LE LIMITAZIONI IMPOSTE DALLE LEGGI E DAI CONTRATTI DI LAVORO SULLO SCIOPERO NEI SERVIZI MINIMI ESSENZIALI. SONO ESENTATE LE ZONE COLPITE DA CALAMITA’ NATURALI, O CON CONSULTAZIONI ELETTORALI. SI ASSICURANO I SERVIZI MINIMI ESSENZIALI E QUELLI OBBLIGATORI. Per il Corpo Nazionale dei VV.FF., lo sciopero sarà articolato nella fascia 8- 14.

Saranno comunicate prima possibile, le adesioni di sindacati di categoria e comparto e articolazioni sciopero, SI AVVISA CHE NEI TEMPI INDICATI DALLA LEGGE O DALLE PROCEDURE INDICATE NEI RISPETTIVI CCNL DI SETTORE, CATEGORIA O COMPARTO, dovranno essere predisposti da ogni soggetto e per servizi di cui alla legge 146/90 e 83/2000, I CONTINGENTI DI PERSONALE “comandato” per i servizi minimi essenziali, con comunicazione alle e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Distinti saluti

Per la segreteria collegiale generale naz. confederale

UNIONE SINDACALE ITALIANA USI

Giuseppe Martelli